SOTTOMISURA 19.2.6.4

Investimenti strutturali per lo sviluppo di attività non agricole

Il Bando ha l’obiettivo di dare sostegno a investimenti strutturali nei settori connessi al turismo rurale, ai settori culturali e creativi finalizzati alla valorizzazione dei beni culturali e ambientali, allo sviluppo di attività informatiche ed elettroniche, per fornire informazioni e commercializzare i prodotti turistici; servizi socio-assistenziali, educativi e didattici, nonché per lo sviluppo di attività informatiche ed elettroniche, per fornire servizi alla popolazione ed alle imprese.

BENEFICIARI

Microimprese da costituire prima della presentazione della domanda o già attive nei settori individuati da specifici codici ATECO (in attesa pubblicazione bando), con sede nei comuni del GAL Fermano .
Le imprese che intendono partecipare, dovranno dotarsi di fascicolo aziendale SIAN che deve essere attivato tramite un Centro di Assistenza Agricola (C.A.A.).

CONTRIBUTO

Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale con un’intensità:
•del 50% (investimenti strutturali)
•del 40% (arredi e attrezzature)
Per gli interventi ubicati in area cratere il tasso di aiuto è incrementato del 10%.

Contributo massimo concedibile Euro 90.000 (in Regime De Minimis)
Ciascun richiedente può presentare una sola Domanda di Sostegno

SPESE AMMISSIBILI A CONTRIBUTO

– Opere edili di ristrutturazione e recupero dei fabbricati da destinare alle attività, comprese la realizzazione e/o adeguamento degli impianti tecnologici;
– Spese tecniche nel limite complessivo del 10% di opere edili e impianti;
– Acquisto di dotazioni mobili (arredi, attrezzature, strumenti, ecc.) necessarie e strettamente funzionali allo svolgimento dell’attività.

Nello specifico:

  • Servizi nel settore dell’accoglienza e del turismo finalizzati a migliorare la qualità delle
    strutture turistiche e diversificare le forme di ospitalità sul territorio;
    • Servizi di guida ed informazione finalizzati alla fruibilità di musei, beni culturali e spazi
    espositivi;
    • Servizi di guida ed accompagnamento nella visita turistica di beni paesaggistici, riserve, parchi ed altri elementi naturali;
    • Servizi di digitalizzazione e informatizzazione dedicati ai beni storici, culturali, naturali e
    paesaggistici, come supporto alle attività di guida ed informazione;
    • Servizi per allestimenti di esposizioni e performances nelle arti teatrali, visive, musicali, ecc.
    • Servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di comunicazione a supporto della popolazione e delle imprese sul territorio
    • Servizi sociali e assistenziali come le attività di riabilitazione e integrazione sociale rivolte
    prevalentemente ad anziani e soggetti con disabilità, ma anche ad altri soggetti con situazione di svantaggio;
    • Servizi educativi e didattici per attività ludiche e di aggregazione destinati a diverse fasce di età e di formazione.

TEMPI DI REALIZZAZIONE DEI PROGETTI

Il termine per la realizzazione degli investimenti è fissato in 18 mesi dalla data di
comunicazione di finanziabilità. Non sono previste possibilità di proroga.

PRESENTAZIONE DOMANDE

Bando di prossima pubblicazione

 

 

Vuoi avere maggiori informazioni?
Chiedi al nostro consulente territoriale

Hai bisogno di una consulenza per la tua azienda?

Contattaci per fissare un appuntamento